Radisson Hotel Palazzo Touring Club Milan

The Radisson Collection Hotel Palazzo Touring Club, Milan

Corso Italia, 10 – Milano – Italia

2019 - 2021

Superficie: circa 6.500 m²

Team di lavoro

  • Committente: Touring Hotel Srl – IGEFI Group
  • Concept, progetto architettonico, Project Management, Lead Consultant:
    Studio Marco Piva
  • Brand Operator: Radisson Hotel Group
  • Progetto Strutture/Architettonico Esecutivo:
    M+S Ingegneria Architettura
  • Sicurezza e Direzione Lavori:
    M+S Ingegneria Architettura
  • Progetto, DL impianti e Collaudi:
    ESA engineering 
  • Progettazione Acustica e Collaudi:
    ESA engineering 
  • Progettazione antincendio:
    ESA engineering 
  • Fotografie/rendering: radissonhotels.com; blog.urbanfile.org

Il progetto

ESA engineering è orgogliosa di aver contribuito alla meticolosa ristrutturazione che ha trasformato Il palazzo Bertarelli, sede storica del Touring Club Italiano, in un hotel 5 stelle lusso della “Radisson Collection”. La ristrutturazione del palazzo ha salvaguardato le caratteristiche architettoniche del progetto originale dell’Ing. Achille Binda, che progettò e realizzò fra il 1914 e il 1915 la sede dell’allora giovane associazione del Touring Club Italiano. Oggi il Palazzo Touring Club vanta più di 90 lussuose camere, uno splendido ristorante che valorizza la libreria storica, una Spa, una sala conferenze all’avanguardia e una corte interna dotata di dehor. L’obiettivo raggiunto dai nostri progettisti è stato il completo rinnovamento impiantistico del palazzo storico con impatti minimi. Questo ha permesso di soddisfare il bisogno di rendere gli ambienti fruibili e confortevoli, nel rispetto non solo di tutti i vincoli architettonici, ma anche dell’estetica dell’edificio e dell’ambiente. La realizzazione della rete di distribuzione ha richiesto un’approfondita analisi dei percorsi e degli ingombri dei circuiti, in funzione degli spazi tecnologici disponibili e dei requisiti di funzionamento richiesti, in un contesto caratterizzato da carenza di locali tecnici. In questo caso l’utilizzo di pompe di calore acqua-acqua condensate ad acqua di falda, ha consentito di avere generatori compatti con prestazioni energetiche elevatissime posizionati nel seminterrato dell’edificio, senza interferire con le funzioni dell’albergo e con il paesaggio urbano, azzerando l’impatto acustico e gli ingombri di eventuali apparecchiature in copertura. L’utilizzo dell’acqua di falda con scarico in roggia ha permesso l’utilizzo di un delta di temperatura di funzionamento pari a 10°C con un incremento dell’efficienza globale dell’impianto e del livello di sostenibilità ambientale, diminuendo sensibilmente la portata dell’acqua emunta. Il palazzo è stato dotato di un gruppo elettrogeno che consente la continuità dei servizi essenziali dell’Hotel, cucina compresa. La collocazione dell’impianto di continuità all’interrato è stata particolarmente studiata dal nostro team multidisciplinare per coniugare esigenze progettuali e conformità normativa. Particolare attenzione infine, è stata posta nello studio del comfort acustico delle camere e della sala conferenze.

Radisson Hotel Palazzo Touring Club Milan
Radisson Hotel Palazzo Touring Club Milan
Torna al portfolio