ICS School Milano Via Ortles, render: Barreca & La Varra - http://barrecaelavarra.it

ICS International School Milano

Via Ortles, Area Symbiosis Milano – Italia

2018 - in corso

Superficie: circa 10.000 m²

Team di lavoro

  • Committente e project management: Covivio Development Spa SIINQ
  • Concept, progetto architettonico (preliminare, definitivo, esecutivo), direzione artistica, interior design, landscape design: Barreca & La Varra
  • DL generale: SCE Project
  • RL: Società Italiana di Ingegneria e Servizi
  • Progetto facciate: Maffeis Engineering
  • DL facciate: Studio di Ingegneria Rigone
  • Progetto e DL strutture: Milano Engineering
  • Progetto e DL impianti: ESA Engineering 
  • Progettazione Acustica: ESA Engineering 
  • Consulenza Energetica: ESA Engineering 
  • Lighting Design: ESA Engineering 
  • Progettazione antincendio: ESA Engineering 
  • Certificazione ambientale LEED: Greenwich
  • CSP e CSE: Sicurcantieri Co.
  • Imprese affidatarie: Setten Genesio, Bouygues E&S InTec Italia, Metalsigma Tunesi
  • Foto e video: Ugo De Berti – UDB Studio
  • Render: Barreca & La Varra

Il progetto

Il progetto del complesso scolastico ICS School, una delle più prestigiose e innovative scuole per la formazione didattica a livello internazionale, ha scommesso sulla sostenibilità ambientale e sull’efficienza energetica. La struttura stessa dell’edificio ha il compito di garantire le condizioni di comfort interno, riducendo il carico dei siste­mi impiantistici. Le caratteristiche della facciata, in primo luogo, mirano a rendere quest’ultima altamente performante, mediante l’impie­go di materiali ed elementi con trasmittanze e fattore solare molto bassi, tali da garantire sia la riduzione dei carichi termici estivi sia l’isolamento in regime inver­nale. Un’accurata progetta­zione acustica ha permesso di soddisfare gli alti requisiti richiesti per le strutture scolastiche. La progettazione dei sistemi impiantistici a servizio dell’edificio è stata finalizzata alla massimizzazione del comfort termico degli utenti ed all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. L’energia elettrica necessaria al funzionamento dell’edificio, infatti, è stata in parte fornita grazie ad un impianto fotovoltaico integrato in copertura. I circuiti pri­mari dell’impianto idronico sono stati alimentati da pompe di calore ad alta efficienza condensate ad aria, idonee alla produzione di acqua calda e re­frigerata. É stata prevista l’installazione di un’ulteriore pompa di calore per la produzione di acqua calda sanitaria ad alta temperatura. Le unità ester­ne degli impianti di climatizzazione sono state ubi­cate in copertura a seguito di un’attenta e specifica valutazione previsionale di impatto acustico atta a valutare il rispetto dei limiti di rumorosità di legge e gli eventuali interventi di bonifica acustica necessari per il contenimento del rumore.

Al fine di rendere il sistema impiantistico (elettri­co e meccanico) altamente integrato, è stata prevista l’installazione di un sistema BMS “Building Automa­tion” di ultima generazione, per la gestione e regola­zione di tutti gli apparecchi.

Anche la progettazione illuminotecnica è stata con­dotta all’insegna del comfort degli utenti e del risparmio ener­getico. La ricerca accurata degli apparecchi illuminanti è stata condotta al fine di assicurare il massimo comfort visivo per l’utente ed al contempo dare carattere all’im­magine dell’ambiente.

L’intero siste­ma di illuminazione è stato successivamente interfacciato con il sistema BMS.

ESA engineering si è occupata, inoltre, della redazione del Progetto di Prevenzione Incendi finalizzato alla definizione della strategia antincendio da adottare e alle relative prescrizioni.

ICS School Milano, via Ortles. Foto di Ugo De Berti, https://www.udb.it/
ICS School Milano, via Ortles. Foto di Ugo De Berti, https://www.udb.it/
Torna al portfolio